nutrizione

Vietato rinunciare all’uovo di Pasqua, purché sia di qualità!

uova-al-cioccolato-fatte-in-casa-3669243175253x2185780x325 (1).jpegEspressione perfetta del proteggere, del custodire, l’uovo è da sempre uno dei simboli più legati al meraviglioso concetto di vita.
Un elemento dai “poteri speciali” che ha rappresentato nei secoli fertilità, purezza, nutrimento.

Facciamo un passo indietro…

Già ai tempi del paganesimo l’uovo rappresentava il simbolo dell’unione tra terra e cielo.
I Greci, i Cinesi e i Persiani usavano donarsi delle uova decorate come segno di benvenuto alla Primavera.
Per i Cristiani acquista invece, una simbologia particolare: l’uovo non è solo vita ma raffigura la rinascita della vita oltre la morte.

Parliamo di cioccolato..

Tralasciando le tradizioni che vanno senza dubbio onorate e rispettate, voglio parlarti del cioccolato e delle sue innumerevoli proprietà. Se avrai voglia di continuare a leggere scoprirai che non è un caso che gli Aztechi chiamassero il cacao “theobroma” ovvero “cibo degli dei”.

Il cacao è una pianta appartenente alla famiglia Sterculiaceae, originaria dell’America meridionale. Questa pianta può raggiungere i 10 metri di altezza. Produce fiori bianchi con sfumature rosa da cui si sviluppano poi i frutti. Il cacao viene ricavato dai semi che si trovano all’interno dei frutti attraverso una serie di processi.cacao-1-750x335 Sono due i gruppi cellulari del seme: il più abbondante è costituito da cellule in cui si trovano proteine e grassi di riserva per la germinazione e la crescita. L’altro contiene cellule ricche di composti fenolici, pigmenti ed alcaloidi, sostanze amare destinate a proteggere il seme dagli animali.

Come riconoscere un cioccolato di qualità? organized-check-list-270x300

  • ASPETTO: la superficie deve essere lucida e liscia, la tavoletta deve spezzarsi senza sbriciolarsi con un taglio netto. Non dovrebbe presentare bolle e dovrebbe sciogliersi in bocca. Patine bianche possono indicare che il cioccolato ha subito sbalzi di temperatura, mentre una superficie biancastra o opaca indica cattiva conservazione. Il cioccolato può essere conservato a temperatura ambiente, conservato in frigo sviluppa una patina bianca per l’affioramento del burro di cacao;
  • PROFUMO: non deve comparire il sentore di rancido;
  • SAPORE: non deve essere eccessivamente acido;
  • AROMA: non deve sapere di tostato;

Fondente, al latte, bianco, gianduia, arricchito di nocciole.. quanti sono i tipi di cioccolato presenti in commercio? Tanti e tutti con caratteristiche e composizione diversa.
De gustibus non disputandum est, dicevano gli antichi saggi latini. Ma è bene sapere che la stragrande maggioranza del cioccolato presente in commercio è ricco di zuccheri e grassi. S
ono numerose le evidenze scientifiche che sottolineano i benefici del cacao e del cioccolato fondente nei confronti della salute, in particolare di quella cardiovascolare.
Il cioccolato fondente puro a cui sono attribuite preziose proprietà curative è costituito per almeno il 70 % da cacao. Le molecole benefiche sono i flavonoidi, come gli antociani e le antocianine.

Studi prospettici indicano che un’elevata assunzione di flavonoidi è associata a ridotti tassi di morbilità e mortalità cardiovascolare nell’uomo. E’ probabile che vari meccanismi contribuiscano all’effetto cardioprotettivo dell’ingestione di cacao/cioccolato.
In una review di Kevin D. Monahan è stato evidenziato l’effetto benefico del consumo del cacao nei confronti della dilatazione flusso-mediata delle arterie (FMD), una delle metodiche più utilizzate per valutare la funzionalità di questi vasi e un importante indice predittivo di mortalità cardiovascolare; è stato visto come il consumo regolare di questo alimento sia in grado di migliorare significativamente la funzionalità delle arterie con un effetto dose-risposta, cioè maggiori sono le quantità ingerite e maggiori saranno gli effetti sulla funzionalità dei vasi. Sono tanti i meccanismi alla base di tale effetto benefico, ma quello maggiormente supportato è quello relativo ad un’aumentata biodisponibilità di ossido nitrico (NO) ad opera dei flavonoidi contenuti nel cacao. Questo composto, infatti, permette alle arterie di rilassarsi, inducendo vasodilatazione e conferendo maggiore elasticità.

Baba S et all. hanno dimostrato come il consumo di cioccolato fondente sia associato anche ad un miglioramento dell’assetto lipidico. I risultati emersi da questo studio suggeriscono che i polifenoli derivanti dal cacao contribuiscono alla riduzione del colesterolo LDL (colesterolo cattivo), ad un aumento del colesterolo HDL (colesterolo buono) e alla protezione delle lipoproteine LDL dal danno ossidativo.

La letteratura scientifica, dunque, suggerisce di preferire e consumare regolarmente il cioccolato fondente puro, per poter usufruire al meglio degli effetti benefici di quello che è stato non a caso definito “cibo degli dei”.

Ritornando alle amatissime uova di cioccolato, prima dell’acquisto dedica qualche minuto alla lettura dell’etichetta.
Se la percentuale di cacao è più alta, la qualità del cioccolato è maggiore.
Meno sono gli ingredienti più pregiato è il cioccolato.
Bene: burro di cacao, zucchero, gli aromi naturali tipo la vaniglia e il latte se è previsto che ci sia.
Meno bene: siero di latte, aromi artificiali  e ovviamente i grassi vegetali. Specie gli oli tropicali come olio di palma o di colza.

Qui di seguito sono riporate le percentuali dei relativi tipi di cioccolato utilizzato per le uova di Pasqua:
Cattura
Se sei un goloso di questo prezioso alimento, non temere! La Pasqua e il cioccolato è un matrimonio che s’ha da fare! Ma, per un connubio perfetto occhio sempre  alla qualità del cioccolato.

Fonti:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22425756
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17513403

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...